La mia storia

Restauratrice a Lecco

restauratrice lecco

All' età di 16 anni, guardando un documentario sul restauro, ho avuto la folgorazione: da grande avrei fatto la restautrice.

 

La mia grande passione è la scultura, tutto ciò che è scolpito in marmo e pietra. Mi piace la tridimensionalità dell'opera e la possibilità di poter scegliere il punto di osservazione. Mi affascina il concetto che da un blocco di materia si possano realizzare opere d'arte che tolgono il fiato.

 

Durante e dopo aver studiato restauro a Firenze, città culla dell'arte e del restauro, ho lavorato come apprendista presso la restauratrice per la quale sto collaborando da 17 anni.
Nel 1999 apro la mia ditta Al. Ba. Restauri, affiancando varie ditte di restauro e in alcuni casi, spostandomi in diverse province lombarde e venete.
La maggior parte del mio lavoro si svolge in cantiere, su facciate di edifici storici o di chiese, o all'interno di chiese su altari in marmo policromo, sculture votive e pavimentazioni in marmo.

 

Durante gli studi a Firenze mi sono avvicinata anche ad altre tecniche di restauro, dipinti su tavola e tela, legno e doratura, che mi hanno permesso negli anni di variare e ampliare la mia attività lavorando per importanti antiquari e soddisfare le richieste dei privati. Sempre per accontentare le richieste del mercato e sfruttare appieno le occasioni di lavoro, mi sono avvicinata al restauro di decorazioni e alla realizzazione ex novo delle medesime, collaborando con colleghe esperte nel settore.

 

Negli anni ho avuto l'opportunità di variare tipologia di lavoro ed impare dalla collaborazione con altri professionisti del settore, ciò mi ha permesso di poter lavorare a tutto tondo in un cantiere di restauro e poter affrontare nuove sfide.

Share by: